Logo Comune Monteforte d'alpone

Eventi Culturali

Conferenza Metamedicina

Mercoledì 8 Febbraio 2017 ore 20.30 - Conferenza di Metamedicina “Ogni Sintomo è un Messaggio”

presso: Auditorium della Casa di Riposo

Relatori: Cosetta Mastrototaro - Gianfranco Begalli (consulenti di metamedicina)

La Metamedicina è nata nel 1987. La radice del termine «meta» in greco significa «andare al di là» e in lingua pali (lingua parlata in India all’epoca di Gesù) la parola «meta» significava «amore» o «compassione». Questi due significati esprimono bene cosa sia la Metamedicina, ovvero una medicina di compassione e di risveglio della coscienza. Se prendiamo come termine di paragone un iceberg, possiamo dire che la medicina tradizionale si occupa della parte emergente, poiché tratta i sintomi e i dolori o corregge i problemi di funzionamento organico con interventi chirurgici. La Metamedicina si occupa invece della parte sommersa dell’iceberg, che riguarda piuttosto la parte inconscia, legata ai sentimenti e alle emozioni per tentare di scoprire qual è l’evento, vissuto o sperimentato dalla persona, che ha dato origine al sintomo che la affligge.

Relatori:
Cosetta Mastrototaro – Consulente di Metamedicina e Operatrice Olistica riconosciuta SIAF, lavora principalmente con l’approccio della Metamedicina. Ha ideato tecniche per il riequilibrio vibrazionale con le acque informate con Ho’Oponopono e acquisito tecniche di auto aiuto attraverso il sogno e con la tecnica dell’Ho’Oponopono.
Gianfranco Begalli – Geometra libero professionista, Esperto Edificio Salubre, Consulente di Metamedicina e Operatore Olistico. Si occupa del rapporto delle persone con la propria abitazione accompagnando il cliente nella costruzione o ristrutturazione della propria casa per far vivere lo stesso in armonia con il proprio spazio. Armonizza gli spazi con acque vibrazionali e le tecniche di Ho’Oponopono.

Per iscrizioni: Cosetta 3484124862 – Gianfranco 3402637186 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso libero